Santiago (Chile) – La solidarietà è il virus che il capitalismo teme

Un giorno di furti nelle catene di grande distribuzione per distribuire ai senzatetto. Materiale audiovisivo registrato nelle strade di Santiago, Cile, durante la quarantena ed il coprifuoco sotto il pretesto del virus Covid-19.

Background music: Golpebalabeso/Niña Debacle/Paniko. Recorded in Chauri Chaura Studio.

Tutte le misure sanitarie per evitare di danneggiare le persone nelle strade in termini di igiene e virus sono state prese, ma l’uso di tute bianche rappresenta un gesto di ribellione e azione contro il potere qui nel territorio governato dallo Stato cileno. Molte scuole superiori resistono ed attaccano la polizia dalle loro scuole galera mentre indossano questi vestiti che la polizia odia e teme. Qui un video, per coloro che non lo sapevano, che da l’idea del contesto.

Lunga vita alla guerra violenta contro l’autorità e lo Stato!

Fintanto che ci sarà miseria ci sarà ribellione!

Prigionieri di guerra nelle strade!

Santiago, Chile: Solidarity is the Virus that Capitalism Fears